IMPIANTI

Impianto Aperto/Chiuso Quota partenza-arrivo Lunghezza
Cutigliano – Doganaccia 700-1546 mt 3010 mt
Doganaccia – Croce Arcana 1546-1795 mt 3010 mt
Campo scuola Chiuso 1485-1608 mt 720 mt
Faggio di Maria Chiuso 1446-1716 mt 825 mt
Tapis-Roulant Campo Scuola Chiuso 1531-1546 mt 80 mt

PISTE

Pista Aperto/Chiuso Lunghezza Dislivello Innevamento programmato
Pista azzurra Campo scuola Chiuso 200 mt 30 mt  Innevamento programmato100%
Pista azzurra Pista 1 Chiuso 960 mt 163 mt Innevamento programmato100%
Pista azzurra Pista 2 Chiuso 1080 mt 163 mt Innevamento programmato100%
Pista azzurra rossa Pista 3 Chiuso 1050 mt 163 mt Innevamento programmato100%
Pista azzurra rossa Chierroni Chiuso 2120 mt 80 mt Innevamento programmato35%
Pista rossa Faggio di Maria Chiuso 1540 mt 358 mt Innevamento programmato100%
Pista rossa nera Direttissima Chiuso 1390 mt 358 mt Innevamento programmato100%
Pista rossa Angela Chiuso 1490 mt 347 mt Innevamento programmato50%
Pista nera Paginone Chiuso 780 mt 199 mt Innevamento programmato100%
Pista rossa Raccordino Chiuso 470 mt 152 mt Innevamento programmato100%
Pista azzurra Panoramica Chiuso 3500 mt 195 mt  Innevamento programmato45%

PISTE DA FONDO

Pista Aperto/Chiuso Lunghezza Dislivello Difficoltà
Sci di fondo Anello Lazzi – Doganaccia Chiuso 7300 mt 155 mt  Facile
Sci di fondo Anello Croce Arcana Chiuso 3700 mt 197 mt Media

IL DECALOGO DELLO SCIATORE

  • Rispetto degli altri
    Ogni sciatore deve comportarsi in modo da non mettere in pericolo la persona altrui o provocare danno.

  • Padronanza della velocità
    Ogni sciatore deve tenere una velocità e un comportamento adeguati alla propria capacità, nonché alle condizioni generali e del tempo.

  • Scelta della direzione
    Lo sciatore a monte il quale, per la posizione dominante, ha la possibilità di scelta del percorso, deve tenere una direzione che eviti il pericolo di collisione con lo sciatore a valle.

  • Traiettorie
    Bisogna prestare attenzione alle traiettorie degli sciatori, in considerazione del tipo di sci utilizzato: snowboard, telemark, carving.

  • Sorpasso
    Il sorpasso può essere effettuato tanto a monte che a valle, sulla destra o sulla sinistra, ma sempre a una distanza tale da consentire le evoluzioni dello sciatore sorpassato.

  • Spazio minimo per il sorpasso a bordo pista
    È buona norma che lo sciatore non curvi sul bordo della pista, ma lasci sempre uno spazio sufficiente per agevolare il suo sorpasso, per evitare la collisione con lo sciatore a valle.

  • Attraversamento e incrocio
    Lo sciatore che si immette su una pista, o attraversa un terreno di esercitazione, deve assicurarsi, mediante controllo visivo a monte e a valle, di poterlo fare senza pericolo per sé e per gli altri. Lo stesso comportamento deve essere tenuto dopo ogni sosta.

  • Sosta
    Lo sciatore deve evitare di fermarsi, se non in caso di assoluta necessità, sulle piste e specie nei passaggi obbligati o senza visibilità. In caso di caduta, lo sciatore deve sgombrare la pista il più presto possibile.

  • Salita e discesa a piedi
    Lo sciatore che risale la pista deve procedere soltanto ai bordi di essa ed è tenuto a evitare ciò in caso di cattiva visibilità. Lo stesso comportamento deve tenere lo sciatore che discende a piedi la pista.

  • Rispetto della segnaletica
    Tutti gli sciatori devono rispettare la segnaletica delle piste.

  • In caso di incidente
    Chiunque deve prestarsi per il soccorso in caso di incidente.

  • Identificazione
    Chiunque sia coinvolto in un incidente o ne sia testimone è tenuto a dare le proprie generalità.