La neve caduta nelle ultime ore dà il via alla stagione invernale e, dopo un primo assaggio nel weekend scorso, da giovedì 20 dicembre la Doganaccia sarà aperta tutti i giorni per accogliere sciatori, sportivi e amanti delle montagne imbiancate.

Saranno sicuramente aperte le piste Campo scuola, 1, 2, 3 e Faggio di Maria fino all’intermedia. Le piste si possono raggiungere con la funivia in partenza da Cutigliano che in pochi minuti porta in quota, a 1600 metri. Per ogni aggiornamento sul ulteriori aperture si può consultare http://doganaccia2000.it/impianti-piste/

Oltre alla neve naturale di questi giorni, sono in funzione anche 40 cannoni per l’innevamento programmato. Nel comprensorio ci sono 10 piste da sci di vari livelli di difficoltà per un totale di 15 chilometri, con 4 impianti di risalita: una funivia, due sciovie ed un tappeto, che da questo inverno ha una copertura di 70 metri di lunghezza. La sicurezza nei soccorsi alla Doganaccia è garantita dai carabinieri sciatori, abilitati al soccorso sulle piste.

Infine, tra una discesa e l’altra o dopo una giornata di attività sulla neve tra
ciaspole e orienteering, quale miglior coccola dei sapori toscani? Ai rifugi la
Bicocca e del Viandante si trovano menù con prodotti del territorio; inoltre sono previsti due appuntamenti speciali per il pranzo di Natale e per il cenone di San Silvestro, il 31 dicembre.
Per info e prenotazioni 0573/629391.