Il comprensorio sciistico della Doganaccia si snoda su circa 15Km di piste di discesa.

Il campo scuola, ritenuto il più bello e vario della Montagna Pistoiese, è servito da un tapis-roulant gratuito di 60 metri l’ideale per i primi approcci a sci e snowboard e da uno skilift (Campo Scuola) di 800 metri e si adagia su un dislivello di circa 120 metri.

Da quest’ultimo, inoltre, si accede al resto del comprensorio: da qui infatti partono le piste Campo Scuola, Uno, Due, Tre e Raccordino.

Lo skilift Faggio di Maria serve, oltre all’omonima pista, la Direttissima, la parte bassa della Chierroni, la Panoramica lunga quasi 4 km.

Il secondo troncone della Funivia, dalla Doganaccia alla Croce Arcana (attualmente in manutenzione) permette la fruizione di numerose zone fuori pista all’interno dell’area sciabile, del primo tratto delle piste Direttissima e Faggio di Maria, e delle piste Angela e Panoramica.

Il percorso di sci alpinistico, che collega la Croce Arcana al Monte Cornaccio (Corno alle Scale – Rifugio Duca degli Abruzzi – Lago Scaffaiolo), è raggiungibile con la funivia Doganaccia-Croce Arcana (attualmente in manutenzione), oppure percorrendo i tracciati segnalati. Un altro tratto molto suggestivo è la Strada Romea verso Capanno Tassoni. Tutti i tracciati sono percorribili sia con gli sci d’alpinismo che con le ciaspole. È consigliabile sempre verificare le condizioni nivo-meteorologiche prima di affrontare questi percorsi.

Gli ampi spazi aperti che si aprono al di sopra della vegetazione sono meta gettonata per gli appassionati di snow kite e punto ideale di partenza per il parapendio.

Due anelli di fondo si sviluppano per 2,3km intorno al Lago di San Gualberto e in quota per 3,2 km al Passo della Croce Arcana. Attualmente entrambi sono utilizzati per stupende ciaspolate a contatto con la natura.